Studiare dopo l'università

Orientamento: come strutturare il tuo percorso?

Se siete interessati a continuare gli studi dopo l'Università, un primo passo è ottenere le informazioni necessarie sulle possibili alternative che vi si prospettano. Generalmente, ogni università offre uno sportello di consultazione di orientamento alla formazione post-universitaria. Per esempio, l'Università di Bologna offre questo tipo di supporto a chi intende proseguire il percorso formativo, al fine di supportare gli studenti interessati nella ricerca di informazioni e facilitare la scelta del percorso di studi. Inoltre, il MIUR - Ministero dell'Istruzione, ha realizzato Universitaly, un portale unico dell'istruzione superiore rivolto agli studenti italiani e stranieri per favorire e semplificare l'accesso all'università. Attraverso il portale è anche possibile effettuare la pre-iscrizione ad alcuni dei percorsi di interesse.

In questa sezione elencheremo le principali opportunità previste per gli studenti interessati a continuare gli studi dopo la formazione universitaria. Vi sono tre campi di scelta principali – e a loro volta divisi in sottocategorie – che riguardano le modalità di continuazione degli studi: in ambito universitario, attraverso una formazione di tipo professionale post laurea e attraverso una formazione privata professionalizzante.

Continuare gli studi: dove?

  1. Ambito Universitario

Innanzitutto, è necessaria una precisazione: il sistema universitario degli atenei italiani si articola in tre cicli. Questi includono:

  • Primo ciclo: corso di laurea (della durata tre anni); questi permette di accedere al corso di laurea magistrale (durata biennale) o ad un corso master universitario di primo livello.
  • Secondo ciclo: corso di laurea magistrale (durata due anni), corso di laurea magistrale a ciclo unico (durata 5-6 anni), master universitario di primo livello. La laurea magistrale consente l'accesso ai corsi compresi nel terzo ciclo (dottorati, master di secondo livello, corsi di specializzazione).
  • Terzo ciclo: dottorato di ricerca, corso di specializzazione, master universitario di secondo livello.

Ma andiamo per punti:

  • Master universitari di primo e secondo livello: Sono corsi post-laurea a cui è possibile accedere dopo la laurea triennale o magistrale/specialistica (o una laurea pre-riforma). Hanno una durata minima di un anno e non consentono l'accesso ai corsi del terzo ciclo. Alcuni sono gratuiti, più spesso a pagamento. Tuttavia spesso le università offrono borse di studio. Alcuni Atenei istituiscono anche Master a Distanza ed esistono Consorzi interuniversitari con offerte formative post-laurea in modalità on-line (ad esempio Forcom e Baicr).
  • Scuole di Specializzazione: hanno come obiettivo la formazione specialistica avanzata in alcuni ambiti professionali (es. professioni in ambito sanitario, professioni legali). L'ammissione è subordinata al superamento di un concorso e la durata varia da 2 a 6 anni. Vi si accede solo grazie al conseguimento della laurea magistrale.
  • Dottorati di ricerca: vi si accede grazie al possesso della laurea magistrale o di un titolo estero comparabile. Il dottorato di ricerca rappresenta il livello più alto della formazione universitaria. L'ammissione è subordinata al superamento di un concorso annunciato dall’Ateneo di riferimento. La durata varia da 3 a 5 anni. In genere, le borse di studio messe a disposizione dall’ateneo coprono i costi del dottorato. Tuttavia, in alcuni casi, certi dottorati non sono coperti da borsa.
  • Alta formazione: si tratta di corsi universitari volti a una formazione professionalizzante. La durata varia da qualche giorno a qualche mese. Alla fine del corso, viene rilasciato una certificazione che attesta le competenze acquisite.
  1. Formazione Professionale Post-Laurea

Questo ambito si rivolge a coloro già in possesso di un titolo universitario.

  • Corsi FSE: sono rivolti a coloro che desiderano conseguire un alto profilo professionalizzante relativamente alle aree specialistiche del titolo universitario conseguito. Si tratta di corsi gratuiti perché finanziati da FSE e realizzati da enti di formazione accreditati dalla Regione Emilia Romagna.
  • Alta Formazione: si tratta di corsi rivolti a laureati occupati o disoccupati e in alcuni casi anche a diplomati in mobilità o in cassa integrazione. Prevedono un contributo alla partecipazione erogato con voucher. L’elenco dei corsi disponibili è consultabile sul sito della Regione Emilia-Romagna, nella sezione di alta formazione. Questi includono master non universitari, corsi di specializzazione e corsi di riqualificazione.
  1. Formazione Privata Professionalizzante

Per coloro che cercano di acquisire competenze professionalizzanti specialistiche, esiste anche la possibilità di verificare l'offerta proposta da soggetti privati che operano in modo esclusivo o parziale nel campo della formazione e che organizzano percorsi di durata almeno annuale in settori nei quali hanno sviluppato esperienze e collaborazioni con aziende del territorio. Le aree professionali in cui solitamente sono presenti opportunità di questo tipo sono: aziendale/commerciale, comunicazione e marketing, artistica, moda e design artigianale, e psicologica. I corsi sono a pagamento ma, in alcuni casi, possono essere previste agevolazioni e/o borse di studio. Generalmente, il titolo rilasciato non è legalmente riconosciuto. Tuttavia, esitono forme di accreditamento, soprattutto in area aziendale.

Per ulteriori informazioni

E-R Formazione e Lavoro

MIUR - MINISTERO DELL'ITRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA 

UNIVERSITALY 

Orientamento all'impresa
Start-Up
News
Orientamento
Post lauream
Studiare dopo l'Università
Siti e portali
News Formazione

Nasce First-Area S3!


La nuova newsletter di Aster per promuovere la ricerca e l'innovazione in Emilia Romagna.
Post lauream
Studiare dopo l'Università
Tirocini e stage

Ultime borse di studio per Master tributario


Ultime tre borse di studio offerte dai più prestigiosi studi professionali– a disposizione di giovani brillanti laureati in economia con una votazione di laurea uguale o superiore al 100/ 110 e una buona conoscenza della lingua inglese – per frequentare il Master Tributario del Sole 24 Ore, che prenderà avvio a Milano il 17 ottobre 2016 (8 mesi di formazione in aula e 4 di stage).

Mostra altri luoghi