Spagna – Malaga

Diari di viaggio

27 Giugno – Day 1

Ecco il diario di bordo di Elena sull’arrivo a Malaga:

“A parte qualche piccolo incidente di percorso iniziale, siamo riusciti a partire. Abbiamo preso il volo da Bologna alle 7.30 e alle 8.15 siamo arrivati a Roma, dove abbiamo poi preso il volo per Malaga. L’arrivo è stato molto accogliente. Come l’anno scorso Lorenzo ci è venuto a prendere e ci ha acconpagnato a scuola dove ci aspettavano le nostre famiglie che ci hanno portato a casa. Dopo aver pranzato ed esserci ambientati un po’ ci siamo ritrovati e tutti insieme abbiamo passato un bel pomeriggio in spiaggia, riposando, facendo il bagno e giocando a frisbee!”

Elena

Malaga_1

28 Giugno – Day 2

Ecco il diario del secondo giorno:

“Il secondo giorno a Malaga è stato molto particolare e divertente allo stesso tempo. La giornata è iniziata con un test di ingresso molto difficile, il cui scopo era scoprire il nostro livello di spagnolo. Dopo il test abbiamo fatto un giro per la spiaggia vicino alla scuola. Appena finita la passeggiata, siamo rientrati in classe e abbiamo iniziato le lezioni. Nel pomeriggio ci siamo trovati verso le 17:30, per poter vedere insieme la partita Italia-Spagna. Dopo 90 minuti di sofferenza e di urla, l’Italia ha vinto la partita e noi abbiamo esultato mentre gli spagnoli ci guardavano male. Dopo la partita siamo tutti tornati a casa per la cena e poco dopo abbiamo fatto un giretto per la spiaggia per rilassarci un po’!”

Jacopo

29 Giugno – Day 3

Terzo giorno e nuove conoscenze:

“Ormai qui, siamo in un clima da vacanza, siamo più rilassati, impariamo la lingua, ridiamo, scherziamo e conosciamo la città. Abbiamo conosciuto altri ragazzi che sono venuti qui e studiano nella stessa nostra scuola e abbiamo assaggiato la strepitosa paella di Lorenzo, uno dei professori. Abbiamo fatto attività e visite molto carine anche con altri ragazzi stranieri. Il nostro gruppo si sta unendo sempre di più e l’importate é che riusciamo a stare bene assieme. Che dire, speriamo che vada sempre meglio esperiamo di fare molte visite belle e di divertirci (e magari di migliorare il nostro spagnolo)!!!”

Camilla

30 Giugno – Day 4

Quarto giorno: scuola, arte e tour in città!

“Buenos dias! La mattina di ieri è passata velocemente. Finite le 4 ore di lezione siamo tornate lentamente a casa e abbiamo pranzato insieme alla nostra famiglia. Abbiamo avuto qualche ora per riposarci e per rinfrescarci, prima di incontrarci per andare in centro a visitare la città. Oggi ci ha accompagnato un altro professore della scuola, Fran, un ragazzo molto simpatico e divertente. Abbiamo preso l’autobus e ci siamo diretti verso il museo di Picasso. La galleria era molto interessante, i quadri esposti erano particolari, Picasso scomponeva le forme per costruire l’identità, in modo tale che nonostante la forma fosse poco chiara, l’immagine avesse lo stesso un’identità propria. Mi è piaciuta molto anche l’esposizione di Jackson Pollock, famoso artista statunitense. Finita la visita durata poco più di quella del giorno precedente nell’altro museo, abbiamo girato per i negozi e le strade del centro, e prima di cena ci siamo diretti a casa in autobus per riposarci e prepararci per un’altra bella giornata.”

Martina

1 Luglio – Day 5

Alla scoperta della Malagueta

“Questa mattina siamo andati a scuola, ma verso le 11 al posto di fare l’ora di conversazione siamo andati in centro a Malaga al mercato. Circa alle 13 ci siamo diretti alla Malagueta, una spiaggia vicina al porto, lí abbiamo pranzato e ci siamo riposati. Alle 5 siamo andati con l’autobus al Castillo di Gibralfaro, che si trova sopra alla città: da lassù si poteva vedere tutto, sia il mare che tutta Malaga! Siamo scesi a piedi e ci siamo trovati nel centro dove abbiamo fatto dei giri per negozi. Verso le 9 siamo tornati a casa dove abbiamo mangiato e conversato con la famiglia e siamo andati a letto presto per l’escursione del giorno seguente”

Bianca 

2-3 Luglio – Days 5-6

Le prime impressioni sul weekend!

“Ieri ci siamo svegliati alle 9.30 per incontrarci col nostro gruppo alle 10.45 alla fermata dell’autobus dalla quale siamo partiti per una gita extracurriculare a Nerja, una città balneare turistica a un’ora di pullman da Malaga. Quando siamo arrivati abbiamo fatto tappa sul balcone d’Europa, dal quale si poteva vedere tutta la spiaggia circostante. Il panorama era molto affascinante e sulla costa si affacciavano le casette bianche del paese. L’acqua era fresca e limpida e mi sono divertita moltissimo a fare il bagno fra le onde molto potenti. Abbiamo pranzato in spiaggia con dei panini e verso le 7 siamo risaliti in paese per prendere alcune tapas tipiche sedendoci in un ristorantino in piazza a Nerja. Alle 8 siamo ripartiti in autobus verso casa per poi cenare in famiglia, rinfrescarci con una doccia e addormentarci felici pronti per la prossima settimana!”

Chiara 

5 Luglio – Day 8

Churros, Alcazaba e… Antonio Banderas!

“Il soggiorno in Spagna, a parte qualche piccolo incidente di percorso, procede molto bene. Ieri 4 luglio siamo andati a mangiare i churros in una delle churrerie più famose del centro di Malaga che è sempre affollatissimo, poi per le 7.30 siamo ritornati verso casa nei nostri quartieri il Pedregalejo e il Palo.

Oggi, invece, abbiamo visitato l’Alcazaba, una fortezza araba meravigliosa, dalla quale siamo anche riusciti a vedere una bella panoramica della città e la casa di Antonio Banderas. La sera abbiamo mangiato la buonissima paella di Lorenzo a scuola con i ragazzi americani e poi siamo andati in spiaggia per una passeggiatina serale.”

Diana Julie 

6 Luglio – Day 9

Il buen vivir spagnolo: tapas in riva al mare!

“Oggi siamo stati sul catamarano assieme a tanti altri studenti della nostra e di altre scuole. Siamo usciti dal porto e quando eravamo al largo ci hanno fatto tuffare. L’acqua era limpida e fredda perciò abbiamo fatto un bagno rapido per rinfrescarci un pò. Per concludere in bellezza la giornata ci siamo mangiati le tapas sul porto, erano davvero buone! In generale la vita qui a malaga mi piace molto, la gente è molto tranquilla, sono tutti molto sorridenti e accoglienti ed il cibo è molto buono, soprattutto il jamon e la paella di Lorenzo!”

Giorgia

8 Luglio – Day 11

Ultimo giorno a scuola… Ci si consola con bagni in mare e cucina tipica!

“Oggi è il nostro ultimo giorno qui a scuola, saluteremo i nostri compagni di classe e i nostri professori spagnoli. Ieri pomeriggio abbiamo fatto uno degli ultimi giri per le vie del centro della città, visitando la cattedrale e prendendoci qualcosa di fresco da bere. Di sera poi siamo usciti a cenare insieme al gruppo in un ristorantino tipico del nostro quartiere a due passi dalla spiaggia. Abbiamo mangiato dell’ottimo pesce e siamo riusciti ad assaggiare anche gli espetos, le sardine cucinate alla brace tipiche di Malaga. Come nostro ultimo giorno oggi, terminate le lezione, andremo in spiaggia a fare un ultimo bagno al mare e dopo andremo a casa presto, domani ci aspetta Granada!”

Martina

9 Luglio – Day 12

Una gita finale degna di una bellissima avventura: Granada

“La vacanza ormai è finita, come ultima attività tutti assieme siamo andati a Granada. Appena arrivati, abbiamo fatto un giro del vecchio quartiere arabo e ci siamo soffermati al San Nicolas. Da qui abbiamo potuto vedere una bellissima vista su tutta la città, ma in particolare sull’Alhambra, castello che abbiamo poi visitato nel pomeriggio in una visita di quasi 4 ore. È stato molto faticoso, ma tra le attività fatte è forse quella per la quale ne vale maggiormente le fatiche. Una volta tornati a Malaga, ognuno si è poi diretto verso la propria casa in modo da poter finire le valigie e prendere un ultimo gelato.

É proprio al momento delle valigie che ci rendiamo conto di quanto questo soggiorno sia stato bello e divertente, e di quanto ci abbia aiutato nello sviluppo della lingua. Sarà molto difficile tornare al caldo afoso di Bologna, dopo questi 14 giorni di sole e arietta fresca.”

Elena

 

I commenti sono chiusi.