Dun Laoghaire/Dublino 2° turno

17 luglio

Arrivati!

 

18 luglio

Che giornata! Un sole incredibile, gradevole, inaspettato: non c’è stato momento che ci abbiamo ricordato che sarebbe stato una bellissima eccezione- prevista pioggia e temporali.
Stamani test di ingresso, socializzazione e … socializzazione. Il gruppo sembra essersi sempre conosciuto, riconosciuto, cercato.
Dopo il lunch abbiamo seguito un breve tour per Dublino: alcune mete storiche come il Trinity College (quanti aneddoti, quante storie, quante leggende), la statua di Molly Malone, celebre personaggio della canzone tradizionale che… che il nostro accompagnatore ha cantato, forse declamato?, coinvolgendo passanti e turisti…
un po’ di free time ma Dublino ci aspetta ancora, ci ha lasciato con mille scorci e curiosità e voglia di vedere.

Nella galleria:

  • Foto di Arianna
  • la gita – Trinity College
  • il sole a Dun Laoghaire

 

Oggi cominciano le lezioni in classe!
Sono una decina di classi, di vari livelli e con 10-15 max studenti. La scuola ospita altri italiani, spagnoli, tedeschi, russi…
Ecco qualche foto

Anja

 

La nostra giornata tipo: la mattina ci vediamo al cancello, chi a piedi, chi con l’autobus, chi alla fermata aspettando l’autobus… Credo che ormai conosciamo tutti gli orari dei mezzi tramite app, ma questo non basta per garantire la puntualità…
Alle 9:30 tutti comunque in classe, per la lezione mattutina.
Nel pomeriggio, quando non andiamo a Dublino, ci sono attività in loco: ieri a scelta tra cooking, table tennis, art and craft…. e…. un successone …zumba!!!
la sera abbiamo replicato con danze irlandesi!

 

20 luglio

Oggi siamo stati alla National Gallery di Dublino. Tra pareti colorate e cornici dorate è stato molto interessante vedere quadri di diversi artisti, diverse epoche e diversi stili. La galleria si strutturava come un’ascendente immersione nell’antichità e mano a mano che si saliva si arretrava in un epoca sempre più distante dai giorni nostri. I quadri erano esposti in grandi sale tra lampadari di vetro e cornicioni interni; l’intero palazzo dava l’impressione di essere stato un grande edificio un tempo. L’esperienza è stata interessante soprattutto il corridoio riservato ai paesaggi con quadri di diversi autori e diverse epoche. Questa fusione di più stili e autori di diversi paesi concentrava in uno spazio relativamente piccolo l’opportunità di confrontare più paesaggi e scorci di mondo: da mari che si estendono a perdita d’occhio a boschi fitti che mostrano una tavolozza del pittore traboccante di tonalità di verde e poi paludi, deserti e molti altri.
È stata una bella gita piena di momenti divertenti e perché no, anche piena di spunti di riflessione davanti ad uno sterminato paesaggio o un antico ritratto.

Filippo P.

 

Prime impressioni

Come si era previsto, sono stata catapultata in mondo completamente diverso dal mio: un estate invernale ha sostituito il caldo soffocante. Tutto è così insolito: lo è la pace che regna fra le strade, lo è il continuo cambiamento climatico causato dallo spirare del vento e ciò che lo è più di tutti è lo straordinario benessere che provo nel sentire la brezza mattutina carezzarmi il viso – di certo cessa di essere piacevole quando anche la pioggia vi si mette in mezzo, inumidendo i capelli che sfuggono al cappuccio – così come il divertimento che provo nel vivere e nel cercare di far combaciare le abitudini del paese con le mie.

Arianna

 

L’Irlanda si presenta un paese molto confortevole, le persone sono loquaci e si sempre disponibili. Pure il tempo il primo giorno il tempo è sembrato accoglierci, con il sole che  batteva incessantemente sopra le nostre teste.
Al passate dei giorni sono sempre più felice di questa vacanza, che confido si rivelerà molto entusiasmante. L’unico aspetto su cui avevo avuto un’impressione sbagliata era proprio il tempo, che a quanto pare, cambia di minuto in minuto ed infatti è già da due giorni che la pioggia ci accompagna in ogni dove.
L’ host family è stata molto accogliente e con loro riesco a conversare spesso, riuscendo a migliorare giorno per giorno il mio inglese o almeno spero.
Queste due settimane non possono che migliorare.

Alessandr M.

 

Sono passati solo pochi giorni dall’inizio di questa vacanza-studio e già posso affermare che si tratti esclusivamente di una vacanza. I ragazzi con cui sono partito sono in gamba e nonostante li abbia conosciuti solo due giornoi fa si è già creato un bel gruppo, insomma mi sto divertendo! La famiglia presso la quale alloggio è “ok”, davvero niente da dire, sono presone socievoli e disponibili. La loro casa si trova Ballybrack… ma il viaggio-studio non si chiamava “Dublino/Dun Laoghaire”? Insomma tutta questa solfa per lamentarmi del fatto che la casa dove alloggio è l’unica ad essere veramente lontana sia dalla scuola sia dal centro di Dun Laoghaire e di conseguenza da tutti gli altri ragazzi (cosa che considero di gran lunga piú importante delle prime due): giusto per darvi due numeri a piedi impiego circa 1.15 h e in autobus 50 min, questo per raggiungere il “Rockford Manor”(la scuola). L’istituto ospita studenti per l’80% italiani, olte a noi infatti (giá in 30) ce ne sono altrettanti provenienti da tutta italia. La mia classe “mista” è composta da 13 studenti di cui 10 bolognesi due spagnoli e un francese. Le lezioni si trascinano tra una pausa e l’altra per tutta la mattinata quando, dopo il pranzo , hanno inizio le attivita ludiche pomeridiane: anche per queste gruppi “misti” come al mattino. Eh si non mi va proprio bene niente! Ad ogni modo le due gite a Dublino sono state piacevoli; staremo a vedere!

Filippo G.

Prime impressioni

Dun Laoghaire e’ una cittadina confortevole, le persone che ci vivono sono gentili e disponibili ed e’ una cittadina molto tranquilla .Al contrario Dublino e’ una citta’ molto frenetica ma altrettanto bella. La mia host family e’ molto disponibile e il cibo fin’ora e’ inaspettatamente buono, tutto tranne il caffe’.
Casa mia e’ anche molto comoda da raggiungere e sebbene sia in centro e’ molto tranquilla.

Alice

Nella galleria: National Gallery e foto di Dublino di Luca

I commenti sono chiusi.