Ipswich – Inghilterra | 1° turno

IPSWICH 

Arrivati ieri e già oggi la tabella di marcia è stata piena d’impegni per i ragazzi/e: test di livello, primo meeting con tutto lo staff e presentazioni dei teachers, il primo packet lunch, giro per la città nel pomeriggio e dinner con le famiglie. Tante domande, tanta curiosità….. domani si ricomincia. G.L.
Aurora e Caterina

 

Questo pomeriggio Tshirt painting!! Ci siamo divertiti! Qualcuno, oltre alla maglietta,si è dipinto anche la faccia! Altri sono state/i al museo o a giocare a calcio al Christchurch park

 

 

Oggi, martedì 3 luglio abbiamo iniziato le lezioni di inglese e dopo siamo andate a fare le varie attività: una visita al museo, calcio oppure T-shirt painting.
Noi abbiamo scelto di andare al museo, dove abbiamo risposto a delle domande riguardanti alcune parti caratteristiche del museo.
La scelta di poter girare liberamente nel museo senza dovere essere sotto il controllo di qualcuno ci ha reso più leggera e piacevole la visita.
Verso le 4 di pomeriggio ci siamo avviati verso le scuola per poi andare a casa.
La sera siamo andate con il nostro gruppo e le nostre accompagnatrici al bowling per passare una serata in compagnia e per conoscerci meglio.
È stata una giornata impegnativa ma molto interessante.

Allegra C. e Eugenia M.

4 Luglio:
Oggi, in seguito alle consuete lezioni mattutine siamo partiti per la mitica cittadina di Colchester. I professori inglesi ci hanno mostrato diverse rovine romane, tra le più antiche d’Inghilterra. Dopo di che abbiamo avuto del tempo libero durante il quale abbiamo potuto girare per il centro, dedicarci allo shopping e a scaldare gli animi freddi degli inglesi. Sul tardo pomeriggio abbiamo fatto visita ai ragazzi che frequentano il college di Colchester, e là abbiamo cenato con un lauto pasto a base di carne alla griglia. Durante il viaggio di ritorno sul pullman si è verificata una battaglia di cori fra spagnoli e italiani, che si è conclusa con una scontata vittoria di questi ultimi.

Elbia & Gio

Oggi è stata una bellissima giornata, è iniziata con un po’ di nuvole, poi il cielo si è aperto ed è uscito il sole.
A scuola, durante la prima ora, abbiamo parlato dei tipi di negozi e come parlare con una commessa.
Dopo la ricreazione con il nostro insegnante Jay abbiamo continuato il nostro progetto da presentare venerdì a tutta la scuola.
Successivamente al pranzo siamo andati in un parco per l’attività che avevamo scelto la mattina, Team Building.
È stato molto divertente, perché abbiamo fatto molti giochi: tenere le gambe sollevate e mettere i piedi e martello, sopra le scarpe dovevamo tenere un bicchiere pieno d’acqua in equilibrio e cercare di toglierci una scarpa senza far cadere il bicchiere. Abbiamo anche costruito un ponte con delle cannucce.
Carlotta D.

Oggi mi sono svegliata alle 6:50 e ho fatto la doccia dopo la mia compagna spagnola. La famiglia ci ha dato il pranzo e siamo andati a scuola in autobus. Le lezioni sono cominciate alle 9:00. Alla prima ora abbiamo parlato dei negozi e abbiamo imparato del nuovo lessico. C’è stata la pausa e poi abbiamo ricominciato la lezione. Alla seconda ora abbiamo continuato un progetto che tratta dello shopping ad Ipswich. Abbiamo fatto un cartellone con la strada principale e i negozi disegnati. Poi dopo la pausa pranzo ci siamo divisi in gruppi per le attività: il Team Building Games, andare a visitare un museo o il Tshirt Painting.
Io ho fatto il Team Building con un bravissimo insegnate ed è stato tutto molto divertente. Abbiamo fatto diversi giochi di gruppo e da soli. La giornata a scuola finisce alle 4:00 e fino alle 6:00 si è liberi poi bisogna tornare dalle proprie famiglie. Io sono uscita con una mia compagna e sono arrivata a casa alle 5:30. Poi sono stata con la famiglia inglese, ho cenato e guardato un film. È una bellissima esperienza, si possono conoscere molti posti nuovi e fare nuove amicizie anche se all’inizio non conoscevi nessuno.
Camilla C.

Oggi venerdì 6 luglio ad Ipswich, dato che era l’ultima lezione della settimana abbiamo presentato i nostri progetti a una classe prescelta.
Dopo aver pranzato abbiamo svolto le attività pomeridiane offerteci quotidianamente e avendo scelto di partecipare al team building ci siamo diretti verso il parco di Ipswich dove abbiamo giocato e ci siamo divertiti moltissimo. Dopo esserci preparate per la discoteca ci stiamo dirigendo di nuovo a scuola…di sicuro sarà una bella serata.
Viola M., Lucia V., Luara C.


Gita a Londra


Compleanno di Viola


“Oggi abbiamo organizzato una gita a Norwich per passare la domenica insieme. Hanno partecipato tutti tranne quattro ragazze impegnate con le loro host families. Norwich, capitale del Norfolk, e’ una bella e ridente citta’ sul fiume Mensum ed e’ famosa per la sua maestosa e splendida cattedrale gotico-normanna risalente al XII secolo che ha annesso un chiostro benedettino. Vi si respira un’atmosfera intima e raccolta e ci si sente avvolti da un grande senso di pace. Mentre la visitavamo era in corso la messa accompagnata dalla musica solenne dell’organo e dai canti del coro. Ci siamo soffermati a lungo sia nella cattedrale che nel cortile del chiostro.
Poi abbiamo proseguito la nostra passeggiata fino al Castello e ci siamo fermati nel parco a mangiare i nostri panini e a rilassarci piacevolmente all’ombra, visto che – incredibile ma vero- ci sono anche qui temperature che competono con quelle della nostra estate mediterranea.
Dopo pranzo tempo libero per tutti per inoltrarsi nei bei vicoli del centro storico pieni di baretti carini e naturalmente di tanti negozi per lo shopping che affascina inevitabilmente I ragazzi. E stata per tutti una giornata unforgettable!
Aurora


Oggi siamo andati a Norwich, una città molto carina a soli 40 minuti di treno da Ipswich. Quando siamo arrivati abbiamo subito notato una gran quantità di statue di conigli colorati. Poi abbiamo costeggiato un fiume fino ad arrivare ad una grandissima cattedrale. Abbiamo mangiato in un parco vicino ad un imponente castello per poi subito dopo andare in esplorazione della città e dei suoi bellissimi negozi. Alle 16.00 purtroppo siamo dovuti andare in stazione per tornare dalle nostre family.
GaiaT. e Sara G.


Il compleanno di Andrea!


9 luglio
Oggi primo giorno della nuova scuola e per parlare di novità, sono arrivati un sacco di spagnoli, sono circa 30, il che vuol dire altre persone con cui far conoscenza, ma la nostra voglia di incontrarli deve trattenersi fino a domani siccome oggi loro, a differenza nostra, hanno fatto un giro di Ipswich proprio come noi una settimana fa che, spiacevolmente, è volata in men che non si dica.
Oltre a frequentare una nuova e gigantesca scuola con nuove classi come quella di informatica, danza e teatro sono state preannunciate molte nuove attività, che non sono mai state prese in considerazione la scorsa settimana scorsa tipo scherma, cheerleading e ping pong.
Quindi questa settimana potrà diventare probabilmente migliore della precedente!?!?
Filippo F. e Francesco V.

Mercoledì 11 Luglio

Stamattina le classi sono cambiate e grazie a questo abbiamo conosciuto molti nuovi ragazzi. Finite le ore di scuola, siamo saliti sul pullman per andare a Mersea. Arrivati, ci hanno lasciato 20 minuti liberi per pranzare e poi subito a giocare! Abbiamo quindi passato il primo pomeriggio tra gonfiabili e secchiate d’acqua. Tornati sul pullman ci siamo diretti a Colchester per avere una fantastica serata (e un buonissimo bbq) con tutti i ragazzi della scuola
Chiara B., Matilde D., Barbara C.


Iniziano le solite giornate inglesi quindi vento e cielo grigio.
I ragazzi iniziano a prendere il ritmo delle lezioni della mattina ciò vuole dire che non si gira più in cerca della propria classe o del bagno.
Finite le lezioni abbiamo scoperto la grande palestra e abbiamo usufruito per la prima volta della piscina della scuola.
Ci siamo fatti risconoscere perché l’unica regola della piscina era di non andare sott’acqua con la testa e a fine lezione tutti avevano i capelli bagnati.
Oggi è anche il giorno della semifinale tra Inghilterra e Croazia quindi dopo aver mangiato tutti insieme alle 16:00 da KFC ci siamo diretti allo stadio per vedere il grande incontro nei maxischermi.
Il tempo fortunatamente è migliorato ma la Croazia ha vinto e gli inglesi ci hanno “picchiato”.
Andrea R. e Luca M.


Oggi come sempre solito tempo inglese, uggioso e freddo con un miglioramento al pomeriggio; nonostante ciò la giornata come sempre è stata divertente. Alla mattina abbiamo fatto lezione, e nel pomeriggio abbiamo provato nuovi sport come scherma e Zumba. Alle sera siamo usciti tutti insieme per “l’ultima cena” andando a mangiare in un locale vicino al porto di Ipswich; ci siamo divertiti ma siamo consapevoli che tra pochi giorni torneremo a casa.
Linda N., e Margherita S.


Venerdì 13 vento e cielo grigio di mattina e sole nel pomeriggio. Oggi abbiamo terminato le lezioni mattutine ed è stato difficile dire addio alla scuola.
Per salutarci ci siamo tutti riuniti nella sala principale della scuola per ricevere il certificato di partecipazione ai corsi e per premiare alcuni studenti.
Dopo aver mangiato siamo stati divisi in squadre e abbiamo giocato tutti insieme.
La sera poi siamo tornati a scuola per la disco e abbiamo salutato il gruppo di spagnoli che sabato mattina ritorna a casa.
Nonostante sia stato venerdì 13 è stata una giornata fantastica senza complicazioni.
Adele R., Benedetta L., Agnese Z.


14 Luglio
Oggi era il giorno della gita finale a Cambridge.
Siamo partiti con un leggero ritardo da Ipswich e siamo arrivati alle 9.45 circa
Il tempo è sempre stato soleggiato. 
Ciò ha contribuito a rendere tutto più bello, appena arrivati abbiamo fatto un piccolo tour di Cambridge (siamo passati in mezzo ad un mercato caratteristico nel centro della città pieno di cibo frutta verdura e fiori) poi ci siamo fermati a mangiare il nostro pranzo in un parco e dopo il pasto è partito il tempo libero dove abbiamo fatto shopping, ammirato artisti di strada, anche quello dentro ad un bidone, girato tra le vie e l’università di Cambridge.
Per quanto ci riguarda Cambridge insieme a Londra sono state le città che ci sono piaciute di più.
Nel complesso la vacanza è stata coinvolgente e istruttiva, un’esperienza sicuramente da rifare speriamo che gli studenti che verranno dopo di noi si divertano quanto abbiamo fatto noi
Lisa B., Laura C., Silvia R.

I commenti sono chiusi.