Nantwich – Inghilterra

Nantwich : giorno 1
Dopo un risveglio mattutino ci dirigiamo verso la mensa dove consumiamo la colazione. 
Finita la colazione ci spostiamo in una sala più grande dove i manager ci spiegano le varie regole del college.
Durante la mattinata pratichiamo vari sport divisi in gruppi: pallamano, pallavolo e baseball.
A pranzo ci dirigiamo nuovamente in mensa dove prendiamo da mangiare.
Dopo pranzo, in ansia, ci dirigiamo verso il palazzetto per il test di ingresso.
Terminato il test non avendo il tempo per tornare in camera ci incamminiamo per la cena.
Dopo cena si può scegliere tra due attività serali: guardare i mondiali di calcio o partecipare a una sfilata con vestiti realizzati da noi stessi.
Come conclusione possiamo dire che questa giornata è stata piena di entusiasmo.
Agnese Arvisti e Sofia Magaroli

 


Una giornata a Liverpool
Dopo il nostro solito risveglio traumatico delle sette del mattino e la nostra opinabile colazione, tra una risata e un sonnellino siamo arrivati fino a Liverpool.
Che dire, sia il museo dei Beatles sia ‘The World Museum’ sono stati interessanti ma mai divertenti come il freetime, in giro per negozi bevendo un Frappuccino di Sturbacks e ascoltando gli artisti di strada sono arrivate le 16:30, il momento di lasciare una fantastica città.
E per concludere in bellezza la serata un concorso di fotografia
Giorgia Bittoni e Arianna Scolari

 

È stata una giornata fantastica, piena di…..
ok, forse stiamo correndo troppo. Facciamo qualche passo indietro.
Questa mattina ci siamo svegliati, preparati e recati verso la mensa dove abbiamo consumato la nostra colazione, il pasto piu importante per iniziare la giornata al meglio.
Successivamente a piedi, ammettiamo che è stato abbastanza faticoso…
…Appena arrivati abbiamo ammirato il centro della meravigliosa cittadina di NANTWICH, successivamente ci siamo recati al monumento più antico la chiesa principale, poi abbiamo ricevuto un foglio con delle domande ,che a coppie, dovevamo fare a degli abitanti di Nantwich.
Chiaramente è stato meraviglioso sia poter passare del tempo libero ma è stata molto bello anche visitare il museo principale di Nantwich e fare un piccolo tour della città.
Appena tornati al college abbiamo pranzato e dopo abbiamo assistito alla nostra prima lezione!!!! Dopo la cena, per concludere, abbiamo partecipato ad un “ QUIZ NIGHT”. È stata una giornata piena di entusiasmo.. e puro divertimento!!
Vittoria e Cecilia


Stamattina, dopo la colazione, ci siamo avviati verso i campi da calcio dove ci siamo divisi in gruppi diversi: pallavolo, pallamano, baseball, calcio e allenamento in palestra.
Poi siamo andati a pranzo e dopo ci siamo avviati verso la scuola … Tre ore dopo ci siamo diretti a cena.
Dopo una pasto abbondante abbiamo avuto le attività serali.
Oggi consisteva nel ricreare la scena di un film o di un musical e girarla… E stata davvero divertente! Poi hanno proiettato ogni cortometraggio.
Ma solo domani ci diranno il vincitore…
L’attesa è molta!
La giornata è stata molto bella come al solito e piena di svaghi!!!
Marilena e Aline

 

Dopo esserci alzati e aver fatto colazione, in mattinata siamo andati a Chester per fare una visita guidata insieme ad un “vero” centurione romano. Prima del ritorno abbiamo avuto, come da programma, quaranta minuti di free time. Tornati al college abbiamo consumato il pranzo e, una mezz’oretta dopo, ci siamo recati a lezione. Infine per concludere la giornata in bellezza ecco una bella partita di calcio e le voci provenienti dal karaoke!!!
Romina e Caterina

 

Alle 7:40 il solito risveglio cinque minuti prima del raduno, ma vestendoci sulle scale siamo riusciti a raggiungere la colazione in tempo.
Fra una partita di calcio e l’altra, la mattinata è volata, abbiamo pranzato per poi andare a lezione.
Dopo la cena, per chiudere la giornata, abbiamo avuto un’intensa serata in disco, davvero entusiasmante.
Mattia e Francesco

 

14/7 Nantwich 2018
Questa mattina la sveglia era puntata alle 6:30, prima del solito. Fatta colazione ci dirigiamo verso Stratford, dove abbiamo visitato la casa di Shakespeare. Dopo un momento di free time per pranzare, si riparte più forti che mai. Durante l’avvio alla prossima tappa, però, ci accorgiamo che manca qualcuno, non eravamo completi. Qualche minuto dopo entriamo dentro la chiesa nella quale è situata la tomba di Shakespeare. Esausti e accaldati torniamo in College per cenare e fare l’attività serale, che comprendeva varie tipologie di staffette. Felici e contenti ci dirigiamo verso le nostre stanze.
Lucrezia e Nina

Ps: Alla fine il nostro compagno è stato ritrovato


Nonostante oggi fosse il giorno libero, le nostre educatrici hanno trovato un modo per tenerci occupati e felici, portandoci nella piccola città Llandudno, in Galles.
Per prima cosa abbiamo fatto un giro nella deliziosa città di mare, per poi andare in una spiaggia di sassi a bagnarci i piedi e rilassarci. Nella giornata il Free Time non è mancato, infatti appena finita la breve gita in spiaggia abbiamo avuto tempo per un bel po’ di shopping, prima di prendere un treno che ci avrebbe portati sulla cima di una montagna, per goderci il panorama e l’aria. Tornati a valle abbiamo avuto un paio di minuti liberi, per poi ripartire per il college, dove abbiamo dormito e concluso la serata con un gioco per conoscere culture diverse dalle nostre.
Maria e Marta


Una giornata come le altre direbbero tutti, per noi però era diverso. Magari non abbiamo fatto niente di interessante rispetto agli altri giorni, ma ci siamo comunque divertiti.
La sveglia al mattino è stata come tutte le altre: orribile. Ma poi, come tutto comincia, anche questa giornata ha avuto il suo inizio.
Dopo colazione, subito a lezione, una nuova esperienza, questa.
Un pranzo inglese, perché chiamarlo pranzo normale non era possibile.
Dopo pranzo ci siamo avviati verso il campetto, per fare quello che gli altri dovrebbero chiamare “sport”, ma per noi era più tempo libero.
Il clima però non ci ha aiutato molto. Uno dopo l’altro siamo andati tutti a prendere la giacca ed a avviarci di nuovo verso la mensa per la cena, bagnati, ma non troppo.
La serata che si è poi avviata è stata abbastanza speciale. C’era un talent show, dove gli studenti di Nantwich si esibivano con il proprio talento. Del nostro gruppo solo quattro ragazze si sono esibite. Abbiamo visto cantanti, ballerini, attori e tanto altro.
La fine è stato il punto più divertente; gli istruttori hanno messo musica ad alto volume ed hanno fatto ballare tutto il pubblico, chi più, chi meno. Ma ci siamo divertiti e un’altra nuova esperienza, ormai vecchia, si è conclusa.
Sadia e Lisa

 

 

La mattina è sempre uguale! Sveglia alla stessa ora: 7,20 am!
E ogni volta arriviamo 5 minuti in ritardo al ritrovo, ma questa volta siamo riusciti ad arrivare in tempo, però non tutti (come sempre)!!! La colazione oggi è alle 8,15 e per la prima volta siamo puntuali!
Cominciamo a mangiare la solita colazione inglese: cereali e latte, salsiccia, uovo e una brioche! Come sempre non è granché!!!
Alle 9:00 iniziano le lezioni, ci siamo diretti verso le classi! (Le lezioni durano 3h, giusto in tempo per il pranzo!)
Questa volta, il pranzo era diverso! C’era la Pizza!!!
Poi siamo partiti per la gita a Shrewsbury dove abbiamo visitato il castello!
Al ritorno, arriva subito la cena con un piatto del famosissimo “Fish and Chips”!
Infine una serata molto bella e divertente al nostro fantastico “cinema” con il bellissimo “Shrek”!
Giornata indimenticabile con segreti misteriosi!!! (Forse la giornata migliore in questo viaggio…).
Clifford e Zeyad


Oggi era il nostro penultimo giorno al college, dopo una sveglia energica colazione e poi a lezione. Dopo pranzo siamo andati allo zoo del college, che ha superato tutte le nostre aspettative.
Dopo la cena, ovviamente a base di fritto, attività ginnica in palestra.


Ultimo giorno, ecco cos’è stato. La mattina non ce ne rendevamo conto. Dicevamo solo: Ultima colazione… Ultima lezione… Ultimo giorno… Ma ci siamo resi conto di cosa stava succedendo solo la sera.
Una sera dove ci siamo scatenati, una sera dove, alla fine di tutto, era il momento di salutarsi. Un momento dove abbiamo abbracciato per l’ultima volta alcune persone, altre chissà quando le rivedremo.
Ci siamo scatenati, ed ora siamo tutti distrutti. Ci siamo resi conto davvero di ciò che è successo, della grande avventura che abbiamo vissuto e delle fantastiche persone che abbiamo incontrato. Sappiamo che questa grande avventura è finita, sappiamo che ritorneremo da dove ci siamo conosciuti: in aeroporto.
C’è qualcuno che piange perché tutto è finito, ci sono altri che piangono, perché non ritorneremo più qui, ed altri ancora si commuovono perché vedono tutti piangere.
E chi non piange è comunque triste.
Un’avventura si è conclusa e chissà quante altre ci attenderanno nel futuro; molte strade si divideranno, ma ognuno di noi ricorderà chi ha incontrato.
Sadia e Lisa

I commenti sono chiusi.