Antibes, Francia 1991

 

In Francia i nostri ragazzi non si sono certo avvalsi del dialetto bolognese per farsi capire: se “il francese non entra in testa”, via: si prende e si parte, per una full immersion di cultura francese!

Si dice che se Maometto non va alla montagna è la montagna che va da Maometto. Così io ho fatto con il francese: il francese non mi entra in testa, bene, allora io vado in Francia!
…non ci hanno mai fatto sentire a disagio, soprattutto con la lingua francese: infatti ogni volta che trascorriamo un po’ di tempo con loro anche se l’argomento di cui parlano non ci riguarda, cercano sempre di farci capire tutto parlando lentamente!” (Daniela)

“…je n’aurais jamais pensé de réussir à communiquer avec aisance dans une langue qui n’est pas la mienne” (Katia)

“…sicuramente in questa vacanza ho scoperto un nuovo bellissimo gioco: il francese. Parlarlo, cercare di capire e farsi capire è un modo divertente per mettere in pratica i lunghi e complicati discorsi che per anni ci hanno assillato a scuola. La cosa principale però è trovare un buon compromesso tra lingua, immaginazione e gestualità” (Luca)

“…Sigh! Durante questa vacanza mi sono divertita molto, ma oltre al divertimento, ho imparato maggiormente a capire e parlare il francese. Purtroppo, non tutto è “filato liscio” poiché molte volte sono entrata in un bar chiedendo una bottiglia d’acqua e la barista mi ha passato l’elenco telefonico!” (Sara)

“…Et voilà una poesia inerente alla serata:
Il pomeriggio i preparativi
Ci sono state partenze e arrivi
C’erano sarte, cuoche e modelle
Tutte veramente molto belle
I maschietti più coraggiosi
Sono diventati “morosi”
Altri provette ballerine
Ed altri belle signorine
Poi c’è stata la sfilata
Conclusa con una gran risata
Ricchi premi
Ai più “scemi”
Poi una grande abbuffata
Grazie alla cosiddetta “spaghettata”…(Michele)

“Mi sono trovata a parlare ovunque e sempre con maggiore facilità: in famiglia, a scuola, per la strada. Ora riesco addirittura a pensare in francese!” (Chiara)


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *