Edimburgo, Scozia 1993

Edimburgo: è magica con i suoi immensi parchi di erba verdissima e prati più morbidi di un materasso, con il suo cielo lunatico che non è mai lo stesso per più di un secondo, con quella fresca brezza marina che ti accarezza durante le giornate di sole. Poi, i castelli fieri e tetri, le tradizioni e i pubs e il centro meraviglioso dove, dopo lo shopping, ci si può sdraiare in un parco dimenticandosi di essere in città”  (Matteo, 18 anni)

Per tre settimane il gruppo svolge un ruolo fondamentale nella tua vita: è una comunità, un pezzo d’Italia, con cui hai in comune la lingua, la cultura, l’origine, il modo di pensare con cui partire alla scoperta di una lingua, una cultura differenti”. (Tommaso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *