Salisbury, Inghilterra 1998

 

Dell’Inghilterra ci ha stupito la grande quantità di aree verdi: appena usciti dal paese, ovunque ci si diriga, ci sono campi e prati verdi, spesso destinati al pascolo ma che mantengono il loro aspetto selvaggio. Il paesaggio è come ce lo aspettavamo, di quelli che ti fan venir voglia di fare una pennichella sotto un albero. Graziosissimi sono i ruscelli che scorrono numerosi attraverso la città con i loro simpatici abitanti: anatre, oche, cigni. Salisbury città costruita in stile inizio secolo con le case generalmente a due piani e il più delle volte con un giardino privato. Le stradine sono strette e le cittadine inglesi, al contrario delle nostre, sembrano in miniatura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *