Inghilterra – Exeter

Ecco la fotopresentazione del soggiorno di Exeter 2013 realizzato da Flashvideo!

Qui di seguito i post di Exeter in cui sono pubblicati i commenti e le immagini del soggiorno!

Abbiamo viaggiato a lungo per giungere a Exeter e nelle quasi 5 ore di attesa abbiamo approfittato per conoscerci meglio e esplorare l’aeroporto di Amsterdam: il primo “frappuccino” è arrivato ancor prima della final destination!!!!

Il college ha stanze molto accoglienti con lettoni “king size” e una grande sala mensa. Lunedì sera ci ha accolto una bella serata “disco” che ha messo tutti di buon umore.

Siamo circa 300, in maggioranza italiani e quindi fare amicizie è ancor più facile!

Dopo il test di livello abbiamo fatto un giro di orientamento e iniziato subito le lezioni, già martedì pomeriggio.

In serata abbiamo scoperto la bellissima palestra del college dove abbiamo fatto alcuni giochi a squadre.

Ieri gita a Bath, dove abbiamo visto i bagni romani e un bellissimo parco… con gabbiani che erano molto interessati ai nostri packed lunch!

Questa mattina un extra programma con Simona e Antonella: la Tucker Hall, sede della corporazione dei lanaioli, che risale al 1471: un’interessante visita guidata con la possibilità  di provare gli abiti che sono usati una volta all’anno per una rievocazione storica.

Questa sera una nuova disco, con tema “i colori della Union Jack”.

 

Una magica gita

Vi mostriamo le stupefacenti foto della gita di oggi: un’escursione di mezza giornata che resterà nella nostra memoria. Il sole ci ha regalato tutto il suo splendore e quindi il Dartmoor national park ha potuto mostrarsi con l’abito della festa: trovare una cavalla col suo puledro in mezzo alla strada, o un vitellino che cercava di prendere il latte dalla mamma a “portata di mano” ha regalato a tutti bellissime emozioni. E abbiamo finalmente visto con i nostri occhi cos’è la brughiera (“moor”) che tanto spesso troviamo nei testi dei grandi autori inglesi.

Ma la protagonista della giornata è stata la “rock” in granito che si erge solitaria in un pesaggio da “Signore degli Anelli”: per qualcuno arrivarci in cima è stata una vera conquista.

Qualcun altro, invece più abituato alle montagne e ai sentieri si è spinto anche più in là come potete vedere dalle foto.

Un po’ più sfortunata Sofia, che ha incontrato una roccia un po’ più dura del suo ginocchio…. ma il ghiaccio e una posizione supercomoda in pullman le hanno fatto tornare presto il sorriso.

Seconda tappa il piccolissimo antico villaggio di Widecombe on the Moor dove non poteva mancare l’acquisto di qualche souvenir!

A presto!!

 

Un weekend mediterraneo in UK!

Il weekend è stato all’insegna del tempo mediterraneo: sole e caldo che ci hanno reso le gite ancor più piacevoli.
Sabato siamo stati in Cornovaglia a visitare l’Eden Project [foto 853] un bioparco dove sotto enormi cupole sono ricreati gli habitat della foresta pluviale e quello mediterraneo. Un luogo stupefacente per tutti noi che ha meritato un bell’8 pieno. 8 anche per i pochi fortunati che hanno potuto anche fare l’esperienza alla Spiderman dello “Skydrive”, è diventato un 10 con lode! Tanta adrenalina in condizioni di massima sicurezza e controllo.

 

Serata relax con giochi da tavola a a squadre.

Domenica abbiamo deciso insieme di visitare Topsham, il vecchio porto fluviale di Exeter, oggi un tranquillo paesino che vive di ecoturismo, e Exmouth dove ci siamo imbarcati alla volta della spettacolare Jurassic Coast. Anche questa gita ha avuto un bell’8 abbondante dai ragazzi. Qualcuno in barca ha pure socializzato con giovani turisti inglesi!!! [foto da 901 a 946]

Serata karaoke che si e` conclusa con il nuovo tormentone musicale: il Gnam Gnam Style

 

Siamo qui a raccontare i nosti British days….

Gli ultimi sono stati un po’ meno movimentati: ci siamo dedicati alla scuola e alla conoscenza della città che ha tanto in comune con la nostra Bologna: l’abbiamo scoperto andando in visita alla Guildhall ora sede del Consiglio Comunale, grazie a un custode a un passo dalla pensione che con grande amore ci ha fatto da Cicerone nella storia di Exeter.

Abbiamo scoperto anche che i pali dei marciapiedi….. non si spostano!!!!!! E sono più duri dei nostri…… nasi!!!!!

Abbiamo esplorato la splendida Cattedrale gotica e siamo stati al RAMM, il museo di Exeter che l’anno scorso è stato premiato come miglior museo del Regno Unito: in poche sale si trovano esempi delle diverse scienze, della storia locale, e curiosità da tutto il mondo.. compresa la possibilità di giocare un po’ con riproduzioni di abiti e accessori di altri tempi.

Le serate sono molto varie e si alternano giochi di gruppo o di movimento con delle sempre graditissime disco.

 

E siamo arrivati all’ultimo venerdì

..Già si parla di nostalgie che sentiremo e di amicizie con ragazzi di altre città che sarà un po’ difficile mantenere. Non è invece difficile mantenere i contatti con casa, grazie ai moderni smartphone e alla rete wireless che permette di salutare i genitori mentre facciamo colazione.

Ecco le ultime foto prima delle gite del weekend che ci porteranno ancora una volta a vedere città di mare: Weymouth famosa per la sua spiaggia e la storica Plymouth famosa per l’accademia navale e per essere stata il luogo di partenza dei Padri Pellegrini verso il Nuovo Mondo.

Un ricordo che non può mancare del nostro bellissimo college è la t-shirt, indossata da tre modelle d’eccezione.

Ieri pomeriggio alcuni ragazzi si sono dedicati a una sfida di creatività al college mentre altri hanno preferito fare un giro in città dove hanno visto la “historic quayside” ossia il vecchio porto fluviale che qui non è stato coperto come da noi ma recuperato e valorizzato con locali e passeggiate.

I prossimi racconti li sentirete dal vivo!!!! Un abbraccio..
Simona, Antonella e tutto il grandissimo gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *