Dublino, Irlanda 2001

Un bilancio positivo
“Ebbene sì ormai siamo arrivati alla fine di questa nostra vacanza studio e voglio fare un piccolo commento su questa organizzazione.
Penso che fra i tanti soggiorni all’estero questo sia stato il migliore dal punto di vista formativo.
Stando da sola in casa ho imparato a comunicare con la mia famiglia (anche se a volte dovevo esprimermi a gesti perché non sono un vero genio dell’inglese). La cosa più positiva è che qui siamo sempre a contatto con altri ragazzi provenienti da altre nazioni, con loro ci si esprime più semplicemente rispetto alle proprie famiglie perché si è consapevoli del fatto che si hanno gli stessi problemi e le stesse paure.
Io sono in famiglia con una Portoghese e una Spagnola e devo dire che con loro ho stretto ottimi rapporti e spero tanto di rimanere in contatto con loro anche dopo che sarò ritornata in Italia”. (Laura)

Swift, Joyce, U2 e un grande prato verde
“Si potrebbe chiamare la “terra del verde”… parchi immensi con alberi frondosi e soffici manti di erba color smeraldo… mai ho visto così tante tonalità di verde in vita mia!!! Grandi e imponenti nuvole solcano il cielo azzurrissimo e spesso bagnano le giornate che qui trascorriamo. Dublino è uno dei tanti “ombelichi del mondo” dove si ritrovano persone che vengono da ogni nazione per vedere non solo la città degli U2, ma anche quella che è stata di Swift e Joyce e che presto diventerà anche nostra perché sarà parte dei nostri ricordi. E` la seconda volta che vengo qui, ma rimane comunque un’esperienza irripetibile. Il nostro gruppo ufficialmente è composto da 10 ragazzi/e, ma in realtà vi prendono parte più persone di Roma, Cuneo, Grado e Torino che abbiamo incontrato qui: immancabili sono gli spagnoli e i portoghesi e con loro è sempre festa!!! Il corso al college è veramente serio e hai tante opportunità per ottenere esami come il Trinity e il Tie: cosa si può avere di più da una vacanza come questa?” (Eleonora)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *