Malta, 2001

Stiamo per arrivare a…Malta!

“Stiamo per arrivare, in realtà non siamo ancora partiti, siamo in fase di rilassamento più totale. Dopo aver preparato le valigie ed essere compiaciuti del nostro risultato ci dedichiamo ai diari di bordo o ci scambiamo gli indirizzi. Penso che questo sia indice di affiatamento del gruppo e sono felice perché le mie prime impressioni sugli altri ragazzi si sono rivelate completamente diverse, anche se siamo di età differenti ci siamo divertiti ed è proprio per questo motivo che il titolo “stiamo per arrivare”, in verità mi lascia un po’ di amarezza … Certo la voglia di vedere la propria famiglia è abbastanza forte, ma …forse, anzi sicuramente, un’altra vacanza di una settimana a Malta e a Gozo me la sarei fatta proprio volentieri!!
Stiamo per arrivare e di Malta rimarrà sicuramente quella “invidiabile” abbronzatura dorata che nel corso di una settimana sarà già scomparsa.
Stiamo per arrivare e di Malta mi rimarrà il bagnoschiuma di sandalo che ci ha consegnato l’hotel, in realtà l’odore che esalava quella boccetta di sapone era un misto di tanti profumi, una miscela di tanti odori… In fin dei conti Malta che cos’è? Viene chiamata isola solo per convenzione, per raccogliere quella varietà di turisti, di lingue, di colori, di cibi … che ci sembra di avere già conosciuto nel nostro paese, ma che uniti a tutti gli altri ci appaiono sconosciuti.
Stiamo per arrivare e di Malta mi rimarrà il certificato della Link School of English … con allegati gli indirizzi di tutti i ragazzi stranieri (francesi, russi, tedeschi) che ho conosciuto …
Stiamo per arrivare e come ogni anno nei miei diari di bordo mi ritrovo ad essere l’ultima a consegnare i miei pensieri che spero siano stati chiari ed abbastanza completi per far capire che di Malta mi rimarrà proprio un bel ricordo!”. (Francesca)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *