Malta 2, 2003

“Volete mettere una mattinata trascorsa con gli amici in spiaggia o anche nella propria camera a parlare del più o del meno con quattro ore di sforzo per tradurre delle frasi in inglese??Non c’è confronto! Ma in fondo non ci si può lamentare, altrimenti perché partecipare ad una vacanza studio se non per migliorare la propria conoscenza dell’inglese?”. (Silvia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *