Worcester, Gran Bretagna 2003


 

Greetings from Worcester!

“Ora sto volando sopra l’Europa per tornare nel mio Paese e mi rendo conto di quanto sono stata fortunata nell’abitare con delle persone come loro. Mi mancano già! Dal primo giorno ho capito che potevo fidarmi di loro e mi sono davvero divertita con Jackie e Tony.
Tony è un operaio, esce da casa tutte le mattine prima di me. E’ buffo quando io e lui parliamo perché lui si mangia le parole e io non capisco, io non parlo perfettamente l’inglese e lui non capisce! Per riuscire a comunicare, di norma, ripetiamo le cose una decina di volte! Jackie è splendida! E’ la gentilezza fatta persona! Cerca sempre di accontentare ogni mia richiesta e non si lamenta mai se non riesco a finire di mangiare la cena. Ha una folta chioma rossa che evidenzia il suo carattere allegro e frizzante. Mi piace essere svegliata dalla sua voce squillante: ” Good morning Anna! Did you sleep well?”
Dopo questa frase di solito scendo attraverso scale ripide coperte di moquette e, cercando di non scivolare, arrivo al piano terreno dove la familiare voce del televisore, acceso 24 ore su 24, mi accoglie nella sala; da qui vado in cucina per salutare Jackie ed avere la colazione: toast con marmellata e caffelatte. La domenica mi prepara la ” ENGLISH BREAKFASTuna botta di calorie composta di due salsicce, un uovo, bacon, fagioli e toast fritti. Dopo questo uno pensa: ” OK, ho già dato!” e invece no, pranzo e cena normalissimi! La casa è piccola, ma accogliente. Ogni volta mi stupisce l’abilità degli inglesi di infilare in una casa tutte le cose possibili riuscendo a trovare uno spazio per camminare! Io ed i miei amici l’abbiamo affettuosamente chiamata “DOLLY’S HOME” suscitando le risate dei padroni di casa.


Mi sono divertita davvero molto a Worcester. Il calore con cui sono stata accolta sarà un ricordo preziosissimo che conserverò col biglietto che mi hanno regalato che termina: WITH ALL OUR LOVE …”. (Anna)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *