Stamford, Inghilterra 2004

Questa vacanza-studio a Stamford è stata l’opportunità di creare nuove amicizie con ragazzi italiani e stranieri…

“Prima di partire non credevamo di riuscire a conoscere persone di altre nazionalità, pensavamo di trovare nuove amicizie solo all’interno del gruppo italiano. Invece oltre a conoscere Italiani di altre regioni, come Lombardia e Abbruzzo, abbiamo stretto amicizie anche con Francesi e Spagnoli. Abbiamo parlato inglese e, superati i primi equivochi, siamo riusciti a conoscerci e a scherzare con loro. A me, per esempio, stavano antipatici i Francesi solo perché parlano francese, una lingua che non mi piace. Ho poi scoperto che sono molto simpatici. Io e i miei amici italiani li abbiamo infatti conosciuti giocando a calcio, uno sport in cui sono davvero molto forti. Abbiamo scoperto che è davvero molto divertente fare nuove amicizie e lascieremo l’Inghilterra con la speranza di rincontrare in futuro i nostri nuovi amici.” (Edoardo)

Siamo volati da Bologna a Stamford, in una città fatta di sassi distante 3 ore da Londra. Siamo veramente fortunati, perché siamo alloggiati in una delle boarding A Londrahouse più vicine alla “Girl High School” dove si tengono le lezioni. Ma il nostro dormitorio è pur sempre distante dalla Boy High School, sede delle attività sportive pomeridiane e degli incontri serali. Appena arrivati, dopo aver scaricato borse, borsine e borsoni, ci siamo sistemati nelle varie camere, fornite di bagno, due letti e se siete fortunati di un cucinotto con il frigorifero… per i più golosi!” (Silvia e Veronica)

“Solo alla fine di questa vacanza ci siamo conosciuti veramente, all’inizio stavamo in tanti piccoli gruppetti formati da persone che già si conoscevano o che ci sembravano le più simpatiche. Col passare del tempo abbiamo instaurato amicizie più profonde con persone che inizialmente ci sembravano meno simpatiche. Ciò nonostante non abbiamo trascurato le amicizie create in precedenza, ed è stato proprio questo a fare nascere lo spirito di gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *