Cairns, Australia 2005


Riflessioni dei ragazzi e dei genitori al termine dello scambio internazionale con l’Australia

Com’è il profumo dell’Australia?

“Come descrivere il paradiso? Il paradiso è un luogo magico, fatato, perfetto, dove tutto è bello e dove regna l’armonia. Il mio paradiso io l’ho già visto, l’ho anche visitato, è grande e bello, si chiama Australia! Già, questo Paese così lontano, isolato da tutto e da tutti è ciò che io chiamo il mio paradiso. Appena sono arrivata qui l’ho sentito, era nell’aria: l’odore dell’Australia galleggiava leggero, soffice, morbido.. non potevo né vederlo, né toccarlo, potevo solo percepirlo. L’amore e la voglia di conoscere e di visitare questo Paese sono stati sempre presenti in me e mi sono stati tramandati da mio padre che visitò l’Australia molti anni fa con solo uno zaino in spalla e stando sempre a contatto con la natura, con le piante, con gli alberi e con gli animali. Ora che sono qui mi sembra di vivere lo stesso viaggio straordinario di mio padre. Anche mia sorella maggiore è stata negli stessi posti che ora sto visitando con tanta passione. Entrambi mi avevano detto che qui sarebbe stato meraviglioso e che non sarei mai voluta tornare indietro ed è verissimo, vorrei stare qui per sempre! Ogni giorno è una sorpresa, ogni giorno scopro qualcosa di nuovo. Qui non è il suono acuto e sgradevole della sveglia a svegliarmi la mattina, ma è il gallo del pollaio dietro casa a destarmi. Le formiche qui sono verdi, i ragni sono enormi, la frutta gustosissima, le foglie degli alberi sono di un verde così acceso e brillante che in confronto le foglie degli alberi in Italia sembrano grigie. Qui le distanze e i tempi sono dilatati: tutto è più grande, più spazioso che ho l’impressione di respirare per la prima volta. Le farmacie assomigliano ai nostri supermercati, le bottiglie di latte sono da tre litri. La maggior parte delle case ha la piscina e qualche palma nel giardino dove corrono felici scodinzolando i due o tre cani dei proprietari. Io vivo giorno per giorno l’Australia, imparo ad amarla ogni giorno di più, con sempre più gioia e gratitudine per le bellezze che offre senza chiedere indietro nient’altro che rispetto, solo rispetto per le sue piante rare, per i suoi animali particolari, per il suo ambiente così caratteristico e ricco e per il suo profumo unico. Ora vi starete chiedendo che odore abbia l’Australia, l’Australia profuma. Ẻ un profumo mite, candido ma forte, acre sempre presente che ti penetra nelle narici e ti invade i polmoni. Ed è semplicemente meraviglioso, venite qui e sentitelo come io lo sento, ma forse leggendo queste righe ne avete sentito la traccia…” (Sonia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *