Worcester, Gran Bretagna 2005

Il college, l’Inghilterra e tanto altro! Ecco alcune suggestioni dei ragazzi sul viaggio:

Al parcoIl college dove studiamo è organizzato benissimo, come dopotutto anche le altre scuole che abbiamo visitato. Trovo stimolante il fatto che facciano molti progetti per gli studenti, come il corso di cucito e quello di cucina. Secondo me invoglia i giovani ad andare a scuola! Ẻ fantastico anche il fatto che la scuola metta a disposizione i computer, è di grande aiuto agli studenti che vengono dall’estero, perché così non sono in difficoltà a contattare la famiglia. Penso che le scuole inglesi siano decisamente migliori di quelle italiane. Se potessi decidere quale scegliere tra le due, sceglierei la scuola inglese.” (Silvia)

L’Inghilterra è un Paese meraviglioso, con tantissimo verde, tanti tipi di fiori variopinti e case da sogno. Nonostante ciò, presenta numerose differenze con il nostro Paese, ovviamente è banale parlare del cibo perché, a mio parere, loro hanno una concezione diversa della cucina. Una cosa che mi ha molto colpito, oltre ciò, è la disciplina degli automobilisti inglesi, che rispettano le file e non passano con il rosso, come fanno in Italia! In ogno modo l’Inghilterra è un Paese singolare ed elegante con persone molto disponibili e cordiali. Ci piacerebbe poter tornare, anche se, in questa particolare occasione, abbiamo imparato ad apprezzare molto ciò che già abbiamo conosciuto.” (Alessandra e Emanuele)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *