Malta 1, Bugibba 2006

Eccole, alcune delle pagine di diario scritte dai ragazzi che partirono per Bugibba, a Malta, dal 2 luglio al 16 luglio 2006!

“Martedì pomeriggio siamo andati a Cominotto dove c’è la bellissima Blue Lagoon.La spiaggia rocciosa offriva più punti da dove tuffarsi senza pericolo. Poco lontano dal luogo in cui ci eravamo accampati abbiamo notato un’altura di sei o sette metri con l’acqua profonda sotto. Uno dopo l’altro i miei amici si sono tuffati trovando il coraggio che inizialmente non avevano. Ma io…mi pareva così alto! E se mi fossi fatta male? Poi, senza neanche pensarci, mi sono tappata il naso e mi sono lanciata nel vuoto…ho serrato gli occhi e gridato a più non posso! Solo quando sono riemersa ho realizzato cosa avevo fatto. Non avrei mai creduto che avrei avuto la forza di lanciarmi giù! E’ stato bellissimo!” (Annalisa)

“Mi diverto molto qui a Malta, il mio gruppo è fantastico. Io e gli altri ragazzi che fanno parte del 1° Turno siamo subito riusciti a legare tra noi. Inizialmente si sono formati dei gruppetti ma poi, grazie anche alle attività che svolgiamo insieme, ci siamo conosciuti tutti e ora formiamo un gruppo unito e solidale. Le attività cambiano di giorno in giorno, naturalmente la maggior parte le facciamo in spiaggia, infatti spesso giochiamo a pallavolo, andiamo in pedalò oppure in canoa. Altre attività invece consistono nel visitare le città dell’isola come Valletta, Mdina, Rabat e Kirkop, un piccolo villaggio in cui abbiamo assistito ad una tipica festa di paese. Ma la città che mi ha colpito di più è stata Mdina, che sembra una splendida città della Sicilia, case bianche di mattoni, fiori e piante dai profumi esotici, fontane e chiese riccamente decorate, ma per nulla esagerate nella loro abbondanza di fregi e ghirigori floreali.” (Chiara)

“Ciao! Siamo al nostro quarto giorno di vacanza. Ieri è stata una giornata molto particolare e in un qualche modo anche unica…sembra essere passato molto tempo dalla nostra partenza, siamo gia un bel gruppo! Ieri, in spiaggia tra una medusa e l’atra abbiamo preso il sole e abbiamo fatto il bagno ma la cosa piu eccitante rimane la notte e la magia che l’accompagna.”(Balya e Laura)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *