Barnard Castle, Gran Bretagna 2007

Leggiamo le impressioni dei ragazzi partiti a Barnard Castle :

“Mi piace star qui, è tutto nuovo per me, ma che freddo che fa accipicchia! Non ero preparato al clima inglese!” (Lorenzo)

“Piove… piove.. piove… si gela ma l’acqua in piscina, per fortuna, e caldissima! Il cibo non e quello italiano però è buono le stanze sono accoglienti ma la mia finestra purtroppo non si apre. Domani ci sarà il matrimonio della figlia del preside della scuola. Sarà qui a Barnard Castle nella nostra scuola e c’è tanto fermento. Domani noi saremo a Edimburgo per non intralciare l’evento! ” (Matteo)

“Faccio una corsa per arrivare il più in fretta possibile al mio banco prima della seconda campanella, evitando un poco decoroso ritardo e con il fiatone eccomi qui, nella mia classe e con le mie amiche. Mi piace fare lezione d’inglese in questo modo, cioè facendo conversazione, perché è più divertente e utile e soprattutto migliora la nostra pronuncia e allena il nostro orecchio. Inoltre sono a contatto con persone che provengono da altri stati e non ho altra possibilità che sforzarmi di usare l’inglese.” (Camilla)

“La giornata inizia alle 7,30, mi alzo barcollando dal letto e vado in bagno. Le mie occhiaie arrivano fino al bidet (che non c’è). A colazione il solito stress della fila per una striscia straunta di bacon e poi un sospiro di sollievo per aver trovato posto a sedere. Fra i cori dei romani e il vociare degli spagnoli e dei francesi l’atmosfera è allegra e vivace.” (Laura)Gita a Edimburgo

“Ci siamo alzati molto presto per andare a Edimburgo. Il viaggio è stato molto lungo ma direi che ne è valsa la pena. Tra le cose viste ho trovato molto interessante il Museo Nazionale di Scozia. C’è una sezione dedicata alla tecnologia dove è possibile interagire con le macchine esposte.” (Mattia)

“Venire qua non serve solo a imparare l’inglese, ma è un’ottima possibilità per fare nuove conoscenze. Sin dal primo giorno ci siamo trovate benissimo e, nonostante non ci conoscessimo, tra noi tre si è creato un ottimo rapporto. Stiamo continuando a fare amicizia con altri grazie alle lezioni e alle diverse attività proposte dal college.” (Beatrice, Rossana, Isotta)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *