Malta 2, Buggiba/Sliema 2007

Dal 1 luglio al 15 luglio 2007 un secondo gruppo si imbarca per Malta… a leggerli sembra che si siano divertiti!

“Ciao a tutti da Malta secondo turno! Stiamo trascorrendo una vacanza stupenda qui a Malta! Ieri siamo andati a fare dei tuffi da una scogliera molto alta, inoltre c’era un tipo stranissimo che insegnava a buttarsi di testa… troppo simpatico! Oggi siamo andati a Comino in motoscafo ai 400 all’ora… ci siamo fatti troppe ghigne tra un salto e l’altro!
Ormai siamo diventati un gruppo molto unito, le giornate scorrono velocemente e non ci si annoia mai!” (Eleonora, Federico, Clotilde, Dario, Ricky, Giulio, Cate)

“Hola! Sono la Vale di Malta 2… che dire di questa vacanza ormai quasi finita? sigh! è stata semplicemente favolosa! Malta è splendida in ogni suo aspetto, dal mare al tempo, dalla scuola alle città! L’unica cosa è che guidano al contrario e hanno sempre una fretta pazzesca a tal punto che uno mi ha quasi stirato… e non sarebbe stato bello! Ma la cosa più fantastica di questa vacanza e che mi ricorderò per sempre sono gli amici. Sono le persone che conosci all’improvviso e che entrano nella tua vita per due settimane ma ti lasciano qualcosa dentro difficile da dimenticare. Anzi, impossibile. La seconda cosa che mi ha colpito di Malta è il modo in cui passa il tempo! Qua un attimo dura un’eternità e un’eternità dura un attimo… se ci penso mi sembra di essere arrivata dieci minuti fa e invece sono trascorse due settimane ricche di emozioni! WO… credetemi… qua abbiamo vissuto un sogno. E ancora non è finito!” (Valentina)

“Non posso che ridere al ricordo dello schiuma party, una serata bellissima passata in Ragazzidiscoteca, durante la quale io e le mie amiche abbiamo ballato in costume coperte di schiuma e fatto amicizia con ragazzi stranieri. La vacanza a Malta da luogo alle più varie opportunità di conoscenza di persone provenienti da ogni parte del mondo e la possibilità di divertirsi sempre. Due settimane bellissime passate tra mare e discoteca, sicuramente da rifare.” (Anonimo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *