Barnard Castle, Gran Bretagna 2009

Rileggiamo insieme i pensieri dei ragazzi che partirono per Barnard Castle!

Ci siamo divertite molto durante questa vacanza. Ci mancheranno sicuramente i nostri compagni di gruppo, visto che siamo molto uniti. Infatti, quando giriamo per la città durante “l’ora libera” i gruppetti che si formano sono abbastanza grandi! Abbiamo conosciuto anche altri ragazzi, tra francesi, spagnoli, pisani e sardi. Tutto questo grazie alle mitiche serate organizzate dal college, ogni volta più divertenti.Probabilmente non ci mancherà il cibo, soprattutto le patatine e tutto ciò che è fritto. Forse arrivate nella afosa Bologna ci mancherà l’aria fresca, anche se comunque non rimpiangeremo più di tanto il vento dritto in faccia e le ricorrenti piogge estive. Ma, comunque non ci sono scuse! Questo posto ci mancherà tantissimo! Soprattutto per la compagnia, le common room e le radunate serali in cucina! Baci baci!”(Elo, Sofy & Stella)

Ci sono tante cose che non dimenticherò mai di questa esperienza! Le torte al cioccolato ipercaloriche, i colori che fanno a cazzotti sui manichini nelle vetrine, quanto sia importante per gli inglesi la cortesia, anche se a volte può diventare falsità. Perché non è sincero un “thank you” per un piatto di sbobba fritta, ma è stato comunque divertente. La pioggia, le pecore, le mucche, gli sconfinati prati verdi. I tramonti suggestivi in questo cielo abitato dalle nuvole. So che posso sembrare sentimentale, ma è stato davvero bellissimo. È stato bello trovarmi in questo gruppo, è stato bello conoscere nuove persone ed è stato bello provare ad esprimersi in un’altra lingua. Perché oltre ad essermi servita per migliorare il mio inglese, questa è stata un’occasione per confrontarci con altre culture e arricchirci. È un’esperienza che consiglio a tutti, perché, appunto, è una di quelle cose che non si dimenticheranno mai.” (Elena)

Guarda il blog dell’esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *