Bristol, Inghilterra 2010

I ragazzi partiti a Bristol ci raccontano della loro fantastica esperienza ; tra gite, attività e lezioni d’inglese, sono unanimamente entusiasti!

“Le attività serali e pomeridiane sono molto coinvolgenti e divertenti, l’altro giorno abbiamo fatto il circus skills e abbiamo imparato alcuni trucchi circensi, come l’hula-hoop, giocoliere con due palline da tennis e altri. Molto belle e divertenti anche le dance lessons con Jo, la belly-dance con Barbara, e il teatro. Ci si diverte anche di sera con il cinema, il fashion show, la disco e tanti altri. Ieri sera c’era la disco a tema: maschi vestiti da femmine e viceversa; mi sono davvero sorpresa nel vedere così tanti ragazzi truccati e vestiti da donna… Il cinema è sempre la seconda opzione, perchè essendo in inglese con i sottotitoli non ci va molto di andarci, anche se alcuni film sono molto belli. Stasera abbiamo il casinò night: ci hanno insegnato a giocare a Black Jack e Poker, il primo per me è stato facile perché è simile a un gioco di carte che si chiama “7 e mezzo”, ma di Poker non ci ho capito nulla. Ad ogni modo le attività non sono mai noiose o pesanti, anzi, ci si diverte sempre moltissimo!” (Eugenia)

“Eccoci qui a trascorrere due settimane delle nostre vacanze estive 2010! Una bellissima vacanza in Inghilterra a Bristol. Il college al primo impatto appare strano: è fin troppo moderno e tecnologico, è enorme, pieno di labirinti, ma ora ne conosciamo una buona parte e ci piace! Oggi è stata una giornata piena di lezioni: sei ore di inglese! Sono molto più divertenti di quelle in italia, dobbiamo conversare su argomenti nuovi e poco conosciuti. Il nostro gruppo è molto vario e ci divertiamo insieme, superando anche qualche litigio e incomprensione. Sorvoliamo il cibo: diciamo che… ci sarebbe di meglio. Enjoy the holiday!” (Ele)

“La gita a Londra è stata molto bella, anche se faceva un gran caldo! Abbiamo visitato Buckingham Palace, dove si è svolto il cambio della guardia. Poi siamo andati a vedere il Big Ben e alla fine Covent Garden. Domenica siamo andati a Warwick e a Straftford. Nel primo abbiamo visitato il castello, con le rappresentazioni del tempo e abbiamo fatto anche un giro turistico all’interno. A Stratford abbiamo visitato la casa di Shakespeare e poi è rimasto del tempo libero per fare shopping.” (Fabio)

Per sapere tutto su questa vacanza-studio a Bristol, visitate il blog del soggiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *