Greenwich 1, Inghilterra 2011

Le due accompagnatrici del gruppo partito a Greenwich dal 3 luglio al 17 luglio 2011 raccontano il viaggio.

“La nostra prima settimana è volata via piacevolmente e senza contrattempi. Il tempo inglese ci ha accolto con un pallido sole, ma già Giovedì ci ha regalato un assaggio della peggiore estate… per fortuna la Tate Modern è una grande galleria d’arte che ci ha permesso di interessarci per ben due ore alle opere esposte, intanto che ci asciugavamo.

Ma andiamo con ordine: sorpresa sorpresa! Da Lunedì niente scuola al mattino per la prima settimana. Ci accolgono con la visita all’Osservatorio e al Royal Maritime Museum di Greenwich. Le lezioni si tengono al pomeriggio, proprio nel Royal College, in edifici che ci raccontano la Storia. L’unico inconveniente è la distanza delle nostre host families dal college: infatti anche per l’ancora poca dimestichezza con autobus, strade e metropolitana di superficie, arriviamo alla prima serata un quarto d’ora prima della sua fine! Nei giorni seguenti abbiamo imparato a muoverci con maggiore sicurezza e per i ritardatari (accompagnatrici comprese) scatta la multa in natura: qualcosa di dolce per il gruppo.

Abbiamo già visto molti dei luoghi più significativi di Londra (Westminster Abbey, Big Ben e Houses of Parliament, St. Paul’s Cathedral, Hyde Park, Tower Bridge e Tower of London, Millenium Bridge), visitato due interessanti musei (Tate Modern e Science Museum) e siamo anche riuscite a accogliere alcune loro richieste (Hard Rock Café, shopping a Regent Street e Piccadilly Circus). Senza dimenticare di far scoprire una “chicca” amata dai londinesi: lo Spitalfields Market.

La prima escursione è stata a Brighton dove il tempo, nonostante le previsioni, è stato molto più clemente che a Londra: i ragazzi hanno molto apprezzato sia il SeaLife Centre che il Royal Pavillion, sia il Brighton Pier che il “free time” che siamo riuscite a conceder loro.

Partecipare alle serate di college non è facilissimo perchè iniziano abbastanza presto e manca il tempo per cenare in famiglia e prepararsi. Quindi abbiamo scelto insieme ai ragazzi come gestire questo tempo: ci siamo trattenuti più a lungo in città un paio di volte e un paio di volte abbiamo concesso loro la serata libera. I ragazzi hanno particolarmente apprezzato la serata Disco organizzata Giovedì nel college dallo staff locale. Un salutone.” (Aurora e Simona)

Per sapere tutto del soggiorno a Greenwich dal 3 luglio al 17 luglio 2011 leggete il blog completo del soggiorno !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *