Worcester 1, Gran Bretagna 2012

 

I racconti e le emozioni di Worcester:

“Ciao, qua a Worcester si sta bene anche se piove spesso. Ci divertiamo molto durante le giornate! Oggi arriverà la regina e siamo tutti molto contenti, speriamo che non piova così riusciamo a vederla! Non voglio che finiscano queste due settimane perché qua ci sono persone fantastiche e l’ambiente è molto giolivo!” (Francesca)

“Il treno corre veloce nella campagna inglese, tra i fiumi, le strade e i ponti di Birmingham. Ci avevano parlato degli Shopping Centres, della confusione, delle ampie strade affollate, abbiamo scoperto una città che ci ha mostrato palazzi e cattedrali antichi, di pietra compatta e ruvida, tra edifici moderni e luccicanti, di vetro ed acciaio, abbiamo scoperto musei pieni di quadri e di colori e i sorrisi di persone eleganti, abbiamo scoperto il vento più freddo e la gioia del sole imprevisto, siamo tornati a casa pieni di regali per noi e per gli altri, stanchi ma felici!” (Anonimo)

“Dopo una settimana di «duro» lavoro, tra le lezioni del mattino e le attività del pomeriggio, siamo arrivati al fine settimana… ma perché riposarsi quando ci sono così tante cose belle da vedere? E quando ricapiterà mai l’occasione di visitare la vivace Birmingham o la quieta Stratford Apon Avon? E allora, si parte!” (Anonimo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *