ASILI NIDO

Negli asili nido la figura del bidello è individuata dal profilo professionale di "Operatore si Servizi di Prima Infanzia".

L'attività degli operatori ai servizi prima infanzia comporta la collaborazione con il personale educatore nell'attività complessiva dei nidi di infanzia, in particolare nel momento del pasto e del risveglio dei bambini; l'attività di cura dell'igiene personale e la sorveglianza; la pulizia degli ambienti scolastici e delle loro pertinenze; la preparazione dei pasti, il rifornimento degli alimenti ed il loro controllo secondo procedure igienico-sanitarie; il raccordo con i fornitori; la movimentazione merci (compresa la consegna/ritiro della documentazione amministrativa); la cura del guardaroba; il rapporto con i genitori, la partecipazione alle uscite didattiche ed a particolari attività, nonché il supporto ai portatori di handicap, l'apertura e la chiusura degli ambienti di lavoro ed il controllo degli accessi e delle pertinenze.
Particolare attenzione viene posta nel periodo di ambientamento dei bambini nuovi ammessi contribuendo a personalizzare maggiormente le risposte ai bisogni dei bambini.


SCUOLE MATERNE

Nelle scuole materne la figura del bidello è individuata dal profilo professionale di "Operatore ai Servizi Scolastici"

L'attività degli operatori ai servizi scolastici comporta funzioni di:
- cura della persona (assistenza e cura ai bambini, compresa l'attività di cura dell'igiene personale e la sorveglianza, distribuzione pasti e allestimento mensa)
- cura delle relazioni delle informazioni e delle comunicazioni con particolare riguardo al rapporto con i genitori e alla collaborazione con gli insegnanti;
- cura e pulizia degli ambienti interni e esterni, degli arredi, del materiale educativo e scolastico e di allestimento - mantenimento del contesto educativo ( scenario di gioco ed esperienza dei bambini);
Tali attività comportano anche la collaborazione con il personale docente nell'attività complessiva del servizio, il supporto ai portatori di handicap, l'apertura e chiusura degli ambienti di lavoro e controllo degli accessi e delle pertinenze, l'utilizzo per funzioni di elaborazione e di comunicazione di base degli strumenti tecnologici ed informatici in dotazione al servizio.



MODALITA' DI ACCESSO:

Per le assunzioni a tempo determinato di Operatori ai Servizi Prima Infanzia e di Operatori ai Servizi Scolastici il Comune di Bologna istituisce delle graduatorie con validità triennale.
L'accesso alla graduatoria avviene tramite il superamento di un concorso: è necessario inoltrare domanda di partecipazione nel periodo di pubblicazione del bando di concorso che definisce in dettaglio, tra l'altro, i requisiti richiesti per la partecipazione.
Per il personale dei profili professionali in questione, viene richiesta la licenza della scuola dell'obbligo, ma possono essere richiesti, dal bando, anche altri requisiti formativi (per esempio attestati di formazione specifica) o di esperienza lavorativa. Il bando viene pubblicato sul sito internet del Comune di Bologna.

Per l'assunzione a tempo indeterminato si procede con concorso riservato a coloro che fanno parte della graduatoria per supplenze e che abbiano svolto almeno 24 mesi di servizio per Comune di Bologna con il profilo corrispondente.

 

Per ulteriori informazioni:
COMUNE DI BOLOGNA - Ufficio Concorsi
Piazza: Liber Paradisus 10
Telefono: 051/ 219.49.04 / 219.49.05
Sito: www.comune.bologna.it/comune/concorsi/personale.php