Corso gratuito per operatori del terzo settore in ambito culturale e creativo

Corsi e laboratori
Corsi professionali
Scadenza corso
16/02/2021

Sono aperte fino a martedì 16 febbraio le iscrizioni al corso online per operatori del terzo settore in ambito culturale e creativo, organizzato dal Dipartimento Cultura e Promozione della Città a sostegno del mondo della cultura colpito dagli effetti dell’emergenza sanitaria. 

Il webinar offre agli operatori strumenti utili per favorire processi di trasformazione e re-invenzione, necessari non solo per strutturarsi nel modo più idoneo in occasione della Riforma del Terzo Settore, ma anche per reagire alla crisi attuale. Il progetto rientra nelle azioni a sostegno del mondo della cultura, intesa come realtà fondamentale dell’economia cittadina.

Programma del corso
Il corso online sarà condotto da Fiore Zaniboni (Responsabile supporto alle associazioni - Arci Bologna), Chiara Chiappa (Presidente Fondazione Centro studi Doc) e dai Consulenti dell’associazione Euribia ed è articolato in due sessioni: venerdì 19 e venerdì 26 febbraio, dalle ore 9 alle 13.
Nella prima sessione formativa, partendo dalla nozione di associazione, si affronteranno gli aspetti salienti del codice del terzo settore e gli adempimenti necessari; nella seconda ci si concentrerà invece su imprese sociali e cooperative e sul tema del lavoro nel terzo settore.
Al termine di ogni sessione, verrà dato spazio alle domande dei partecipanti per un confronto attivo sui temi trattati.

Come partecipare
Occorre iscriversi inviando una mail all’indirizzo emergenzaculturacovid19@comune.bologna.it con oggetto “Iscrizione webinar Panoramica sul Terzo Settore alla luce della Riforma”, entro martedì 16 febbraio e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nella mail di iscrizione si chiede di indicare:

  • nome dell'organizzazione di appartenenza (specificando se associazione, cooperativa o altro) o se libero professionista
  • ruolo all'interno dell'organizzazione
  • se l'attività di operatore culturale è attività principale o secondaria.

La partecipazione è limitata ad una sola persona per organizzazione iscritta.
Il corso è rivolto agli operatori culturali.