Bando "Un calcio al razzismo" - borsa di 5000 € per un progetto antirazzista

Sport
Ambiente
Scuola
Università
Scadenza bando
15/12/2017
Dal 13/11/2017 al 15/12/2017

Il progetto Un calcio al razzismo, promosso dalla Juventus e dal Centro UNESCO Torino, punta a promuovere e premiare l'impegno nel contrasto alle discriminazioni razziali sopratutto tra le giovani generazioni. Il fine è quello di istituire iniziative concrete volte a promuovere valori come la pacifica convivenza, l'interculturalità, il rispetto e la solidarietà dentro e soprattutto fuori gli stadi.
 

Beneficiari del progetto

Possono presentare domanda tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni, residenti in Italia, di nazionalità italiana o non.

I partecipanti dovranno sviluppare e dettagliare un progetto di impiego della somma in palio (5.000,00 euro) che preveda "azioni concrete volte a favorire l'integrazione ed eliminare la discriminazione etnica".

Le informazioni dettagliate sono nel bando ufficiale (gli studenti interessati devono riferirsi al bando A).

È presente anche una seconda borsa di 5000 €, riservata però ad associazioni residenti in Piemonte (si veda il bando B).

Modalità di invio della domanda e scadenza

Gli interessati hanno tempo fino al 15 Dicembre 2017 per inviare la loro candidatura:

  • per raccomandata (con avviso di recapito) all'indirizzo "Centro per l'UNESCO di Torino, Viale Maestri del Lavoro, 10 - 10127 Torino"
  • attraverso posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo centrounescoto@pec.net.

Info e contatti
info@centrounesco.to.it
011.6936425